400kg di Parmigiano terremotato

3 08 2012

Consegnati da La Salamandra per sostenere il lavoro nelle zone colpite


Siena, 3 agosto – 80 forme di Parmigiano Reggiano: è il contributo dato da CasaPound Toscana, attraverso il proprio gruppo di protezione civile “La Salamandra”, ad un caseificio colpito duramente dal sisma. Numerose adesioni a Siena.

“Siamo molto soddisfatti del contributo che abbiamo dato – spiega Gabriele Taddei, responsabile provinciale di CasaPound Italia – sia a livello nazionale che regionale. Grazie al nostro gruppo di acquisto solidale, il caseificio Andreasi di Mantova – che aveva visto svanire con il sisma due anni di lavoro – ha potuto smaltire forme di Parmigiano Reggiano altrimenti inutilizzabili. Gli acquisti e le relative spedizioni sono arrivate in tutta Italia attraverso il lavoro dei nostri militanti che hanno preso i contatti e si sono adoperati nel trovare i corrieri, pagandoli personalmente per poter lasciare il formaggio al prezzo di costo.”

“In Toscana abbiamo ordinato formaggio per 80 forme – prosegue Taddei – grazie anche allo spazio ottenuto su quotidiani e siti di informazione. La partecipazione è stata ottima ed in pochi giorni abbiamo chiuso l’ordine e raccolto i soldi. Il formaggio è stato recapitato la sera di martedì 31 luglio, distribuito tra le diverse province e consegnato agli acquirenti.”

“Nella nostra città la risposta è stata positiva – conclude la nota di Cpi – perché nella sola Siena abbiamo ordinato e consegnato 15 forme di parmigiano. Ringraziamo ancora una volta quei cittadini che hanno aderito all’iniziativa del nostro gruppo di protezione civile “La Salamandra”, dando un altro contributo – dopo l’invio di volontari e la raccolta di beni di prima necessità fatta nei mesi scorsi – alla popolazione emiliana colpita dal sisma”.

pubblicato su GoNews, 03 agosto 2012

Annunci

Azioni

Information

One response

4 03 2013
2012, cosa fatta capo ha | Catenaccio

[…] di parmigiano, per favorire la ripresa economica del settore. Consegnate centinaia di chilogrammi. Articolo1 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: