Cencio dice male di straccio

19 04 2011

Siena, 19 aprile – CasaPound Siena interviene sparando a zero sui protagonisti della campagna elettorale per le elezioni comunali del prossimo maggio. “Cencio dice male di straccio – così esordisce Gabriele Taddei, responsabile provinciale dell’associazione di promozione sociale CasaPound Italia – questo pare essere lo slogan migliore, adatto a quasi tutte le coalizioni scese in campo per questa tornata elettorale. Il vincitore designato che sbugiarda gli ultimi dieci anni di amministrazione senese di cui è stato burattinaio, l’ex delfino di Craxi che vede una dittatura democratica con dieci anni d’età, clamoroso che non la riconosca più anziana dato che lo stesso sistema governa Siena da quasi settant’anni e poi chi vuol governare la città come un’azienda, pur mandando al fallimento le proprie aziende stesse. E poi c’è il ricciolone, quello che fino a ieri era rivoluzionario e adesso indossa il doppio petto, peggior lecchino del vincitore designato, che si permette di sindacare sul simbolo elettorale di una rossa da noi politicamente lontana ma degna di rispetto, quando invece egli ha compilato una lista di candidati con indagati e condannati per aggressioni, spaccio e uso di stupefacenti”.

“Un bel quadretto, no? – ironizza Taddei nella nota del movimento – Per questo CasaPound Siena ed i suoi 350 tesserati non si sono schierati e non si schiereranno ufficialmente in queste elezioni per nessun partito, certo non per snobismo, ma per ripulsa nei confronti di un sistema politico marcio, dilettantesco ed assistenzialista da piccolo paesello. Ci rivolgiamo quindi al basso: a breve il programma di ricostruzione cittadina di Cpi, in offerta ai candidati a consigliere comunale che vorranno attingervi e che quindi riceveranno tutto il nostro appoggio”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: