Giornata del Ricordo

6 02 2011

Siena, 3 febbraio – CasaPound Siena informa riguardo l’organizzazione delle manifestazioni in programma per il 10 febbraio, Giorno del Ricordo.
“Dopo il successo del corteo organizzato lo scorso anno, intendiamo quest’anno ampliare il programma di eventi per ricordare il dramma vissuto da centinaia di migliaia di italiani tra l’8 settembre 1943 ed i primi anni cinquanta – dichiarano i responsabili di CPI – In questo terribile periodo trentamila italiani senza distinzioni di età, sesso o idee politiche vennero torturati, stuprati, massacrati e spesso gettati vivi nelle foibe, mentre 350.000 abitanti di Istria, Fiume e Dalmazia furono deportati o costretti a fuggire lasciando città, case, cultura e tradizioni costruite in migliaia di anni in una terra da sempre italiana”.

“Notando anche quest’anno, 150° dell’Unità d’Italia, la totale assenza di iniziative da parte delle amministrazioni sia comunali che provinciale senesi – prosegue con una vena critica CasaPound – prendiamo volentieri carico degli oneri e degli onori relativi all’organizzazione di quel Giorno del Ricordo che, peraltro, è riconosciuto dal 2004 dalla Repubblica italiana”.

La nota di CasaPound prosegue con il programma delle manifestazioni: “alle 17 si terrà presso il comprensorio di Giurisprudenza-Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Siena, sito in via Tufi, una conferenza organizzata da Azione Universitaria, cui parteciperanno come relatori il prof. Francesco Tricomi, in qualità di esperto storico, Francesca Focarelli per il Blocco Studentesco, movimento studentesco di CasaPound, Kris Cipriani per Nes-Azione Universitaria, Francesco Aldo Tucci per il Comitato 10 Febbraio e Edoardo Conticini per Azione Studentesca. Alle ore 18.30 si avrà il concentramento davanti alla struttura universitaria ed alle 19 la partenza di un corteo che si snoderà per le vie del centro per concludersi in Piazza del Campo con il silenzio in onore dei Martiri delle foibe e degli Esuli dell’esodo dalmata-istriano. Dalle 20.30 circa tutti al Catenaccio, in via Stalloreggi 87, per aperitivo, cena a buffet e serata per contrapporre sorrisi all’infamia genocida antitaliana. Invitiamo tutti i senesi e tutte le forze politiche a partecipare a questa giornata, che tocca tutti gli italiani senza distinzioni”.

pubblicato sul Cittadino Online, 09 febbraio 2011

pubblicato sul Corriere di Siena, 6 febbraio 2011 – pag. 4

pubblicato su La Nazione, 10 febbraio 2011 – pag. 7

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: