Si spegne la Fiamma Tricolore di Siena

30 05 2008


La Federazione di Siena del Movimento Sociale Fiamma Tricolore e la sua componente giovanile, rappresentata dal Blocco Studentesco operante nelle scuole superiori, si sono riunite a congresso plenario ieri, 30/05/2008, per discutere riguardo gli ultimi episodi avvenuti in seno al partito e delineare il punto della situazione.
Accettata con un nodo alla gola l’alleanza con La Destra alle ultime elezioni politiche, realizzata con accordi al limite del suicidio, i militanti ed i responsabili del partito in tutta Italia sono venuti nuovamente a scontrarsi con l’illegalit diffusa alla base dell’organizzazione. Statuto associativo calpestato, mancata concessione dei congressi locali, rifiuto della ratificazione delle cariche regolarmente elette, dilettantismo politico. A fronte di tutte queste negligenze, la mancata convocazione del congresso nazionale dal 2004 rende decaduta da anni la carica dell’attuale segretario nazionale. Un segretario che senza alcun potere legale ha avuto pochi giorni fa l’ardire di espellere dal partito Gianluca Iannone, componente della segreteria nazionale e guida della componente avanguardista.

Stanchi di tollerare una casta di burocrati e politicanti di mestiere, decidiamo di prendere una posizione netta. Entrati anni fa all’interno di questo partito come uomini del “fare” avversi a quelli del “dire”, assieme al nostro carico di giovent ed idee rivoluzionarie, come il Mutuo Sociale ed il diritto alla propriet della casa, giunta l’ora di rispolverare il pi classico dei “me ne frego!”.
D’intesa con le strutture locali di tutta Italia, la Federazione di Siena del Movimento Sociale – Fiamma Tricolore si scioglie e cessa di esistere seduta stante, determinando la fuoriuscita del 95% dei militanti e di oltre il 60% dei tesserati a livello nazionale. La dirigenza senese, i militanti ed i tesserati tutti, nessuno escluso, vanno contestualmente a fondare la Federazione senese della neocostituenda Casa Pound Italia, alla quale si trasferisce in massa anche il Blocco Studentesco, che manterr la sua sigla. Casa Pound Italia un’Associazione di Promozione Sociale, gi regolarmente riconosciuta, che si configura come soggetto apartitico e trasversale a livello nazionale, avente l’obbiettivo di diffondere quella cultura del “fare” e dell’azione, di presenza a fianco ed a guida di un popolo disorientato ed ormai stanco dei teatrini del potere. Seguiranno ulteriori notizie nei prossimi giorni.

Gabriele Taddei – Segretario Federale e Coordinatore Toscana Sud
Matteo Cannoni – Segretario Cittadino
Gianfranco Crobu – Segretario Provincia sud
Marzio Fucito – Responsabile Blocco Studentesco


Siena, 31/05/2008
pubblicato sul Corriere di Siena, 02 giugno 2008

pubblicato sul Cittadino Oggi, 30 maggio 2008

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: